Browser war: lo famo strano

in #discovery-it3 months ago

In queste settimane si è riaccesa la Browser war, ovvero "la guerra" o meglio la sfida, dei browser per lo scettro. Una specie di games of thrones che va avanti dagli anni 90 quando ancora c'era il glorioso Netscape Navigator.

Sicuramente un player di riferimento è Microsoft anche perché ancora oggi detiene il monopolio di fatto in ambito Dekstop. Grazie a questo fattore ha potuto veicolare il suo Internet Explorer e farlo diventare il Re per parecchio tempo. Poi come fa, o faceva, Microsoft, quando raggiunge l'apice per un determinato prodotto va a plafonarsi lo sviluppo e tutto rimane li cristallizzato.

Di questo ne approfitta la Mozilla foundation, che dopo il flop di Mozilla lancia Firefox, più veloce, aveva le tab ed è una scalata contro Internet Explorer che in realtà ha vinto in modo postumo. Infatti fino a quando i due big di mercato erano loro, la "volpe di fuoco" non riuscì mai a scavalcare il primo.

Fino all'entrata, a dir poco prepotente del Sig. Google con il suo Chrome. Il lancio è di un tempismo a dir poco centrato. In passato ne ho parlato, Google colleziona un casino di flop, non questa volta. Infatti la prima versione è del settembre 2008, lanciato con le spiegazioni fatte tipo fumetto comics comincia a macinare numeri impressionati. L'anno precedente era stato lanciato iPhone, mentre la stessa Google aveva lanciato i primi dispositivi Android. Era chiaro che nel mercato dei Browser c'era una nuova prateria da conquistare.

Chiaramente le tempistiche non bastano, il sottostante di Chrome, il motore V8 che poi è stato scopiazzato o imitato, permetteva di renderizzare in modo molto veloce i siti web. La scalata verso la vetta è stata una corsa quasi semplice. Nelle ultime rilevazioni del 2019 le stime dicono che Chrome sia stato installato nel 71% dei computer desktop e nel 63% Mobile.

Ma Chrome non si è limitato a stare nel Browser, al di la della lineup creata da Google con questo nome, il V8 e il webkit hanno fatto base fondante per le applicazioni Electron, ovvero un nuovo modo di fare programmi. Tra questi possiamo citare Visual Studio Code, Skype, ma sul canale ita qui su Hive molti conosceranno Discord... ecco dietro, la in fondo, ci gira una versione destrutturata di Chrome.

Schermata 20200613 alle 12.12.50.png
schermata presa dal mio computer

Arriviamo al momento attuale. Microsoft annuncia che Edge, evoluzione di Internet Explorer, cambia pelle e utilizzerà Chromium come base. Si tratta di una notizia per alcuni sconvolgente. Mi riferisco a quelli che fanno siti, sanno benissimo che Internet Explorer era una pigna dove non batte il sole, infatti determinate renderizzazioni non le prendeva ed occorreva inventarsi cose inutili per far sembrare il sito decente o quanto meno simili al sistema webkit.

Qui però Microsoft potrebbe aver fatto un colpo gobbo... ho provato il nuovo Edge, si vede in modo chiaro che è Chrome, addirittura utilizza le stesse estensioni, ma poi mira ad aggiungerne di sue. Ad esempio hanno aggiunto il supporto a Windows Ink, la penna. In giro "capto" una qual certa euforia paradossa. Qualcosa di nuovo, che poi appunto, nuovo non è, ma che potrebbe spostare certi equilibri.

Di sicuro Mozilla ora si trova due clienti che si sono sostanzialmente uniti, non direttamente contro di lei, ma nei fatti lo diventa. Edge se prende piede a chi va a rompere le scatole? A Chrome fino a d un certo punto, visto che di fatto è il genitore putativo, ai mozillari, ma quelli per buona parte hanno un loro credo.

C'è poi il discorso Mobile, e qui viene da ridere. Infatti Google ha la maggioranza di mercato nei sistemi operativi, proprio come Microsoft nel Desktop. E li ci mette Chrome, come nella controparte ci mettevano Internet Explorer. Ci dobbiamo aspettare una sentenza UE di monopolio? Ci dovremo sorbire il famoso "ballot screen" per decidere quale browser usare?

Dal punto di vista tattico Microsoft si è mossa bene, se non lo puoi sconfiggere fattelo amico, anzi amica... beh dato che ci siamo, famolo strano.

Sort:  

Edge ancora non l'ho provato... ma sinceramente non ne sento la necessità ;-)

Uso Brave, che alla fine è una modifica di Chrome, giusto?

Si anche Brave usa Cromium!

Pure io uso Brave come primario ed Edge come secondario, solo perché è impossibile da disinstallare! 😂😂😂

Se sei su windows e installi il nuovo Edge ti sostiusce quello "legacy" per cui almeno un passo in avanti c'è.

Si si infatti uso quello! Devo dire che non mi dispiace come browser secondario.

Giusta considerazione, penso anche io che Microsoft abbia fatto una mossa intelligente.
Per quanto mi riguarda uso Brave che è un altro figlio di Chrome ma almeno mi dà un dollarino al mese di Bat ;)
!BEER

Tra l'altro credo che Bat poi finisca come statistica dentro Chrome, non credo abbia un indice a se stante, anche se poi credo abbia un proprio user-agent.

Urca... molto interessante. Se
Poi si scambiano anche delle azioni l’uno con l’altro il gioco è fatto (forse l’avranno già gatto)

Almeno in questa fase nello store di Edge c'è proprio il link allo store di Chrome, dove appunto i plugin sono intercambiabili tra di loro.


Hey @tosolini, here is a little bit of BEER from @libertycrypto27 for you. Enjoy it!

Learn how to earn FREE BEER each day by staking your BEER.


This post was shared and voted inside the discord by the curators team of discovery-it
Join our community! hive-193212
Discovery-it is also a Witness, vote for us here