I Had a Dream! [EN-IT]

in Olio di Balena2 months ago

IMG_20191208_140332-01.jpeg

Hey buddies!

This title does not refer to Martin Luther King, but it served as an inspiration, I had this dream a few months ago and even now I remember it and I wanted to share it with you to end the year on a high note!

I was in this elevator, I don't know why but I was convinced I was in Verona, it was very peculiar because it would have taken me to Rome by underground, it looked more like one of those elevators you see in warehouses without a real door.

My point of departure was Florence, so a bit strange as a trip because it was not very linear as far as the map was concerned, it's to have started from this Tuscan city is only a convention because in reality Florence itself I have never seen it.

IMG_20200927_154459-01.jpeg

At a certain point I found myself lost in the suburbs of a fascinating city, which I don't know how to define, in a very well cared for old building, I was with one of the guys from the psychiatric community where I work, one of those who could be defined as one of the "more extroverted", but in that context he was at ease and very calm unlike his usual undaunted agitation.

A little later we found ourselves in another ancient Roman style building, it shocked me with its beauty and antiquity, it vaguely reminded me of an Egyptian pyramid, while looking for the method to reach Rome I was told by a newspaper seller that that enigmatic elevator had existed since Roman times.

The last thing I remember is missing a train at the station, but the latter modern in an almost desert setting, where I saw few houses and met few people. Honestly I am not able to give any meaning to this dream, I don't know what it means probably I will never know, I'm sure only that it has remained in my mind.

IMG_20200908_134902-01.jpeg

A similar situation happened to me many years ago when I was still a young boy, I had the same dream twice within a short time, that time I was in a galleon under the sea, but I have only vague memories of this as it was a long time ago.

I dream every night but rarely remember what I dreamed, I wake up and a few moments later I have forgotten almost everything. I think it's something that happens to a lot of us, although some tell me they remember them off by heart. Lucky them, because honestly I've always had this "problem", I'd love to remember them all even though I think it's practically impossible, at least for me!

How about you? Have you ever had a recurring dream or one that has stuck with you particularly to tell me? If the answer is yes, write it in the comments or make an article, I would be very interested in reading it!

Let's hope it's a good omen anyway! A big hug to you all and happy new year to your families!

The photos you see in this article are shots I took during 2020 in different locations, hope you like them!

IMG_20200915_172941-01.jpeg

bandiera ita hive.png

Ciao Amici!

Questo titolo non è riferito a Martin Luther King, però mi è servito da ispirazione, ho fatto questo sogno qualche mese fa è ancora adesso me lo ricordo e volevo condividerlo con voi per finire l'anno in bellezza!

Mi trovavo in questo ascensore, non so perché ma ero convinto di essere a Verona, era molto particolare perché mi avrebbe portato verso Roma per via sotterranea, sembrava più uno di quei montacarichi che si vedono nei magazzini senza una vera e propria porta.

Il mio punto di partenza è stato Firenze, quindi un po' strano come come viaggio perché non molto lineare per quanto riguarda la cartina geografica, è quello di essere partito da questa città Toscana è soltanto una convenzione perché in realtà Firenze di per sé non l'ho mai vista.

IMG_20200920_150336_1-01.jpeg

Ad un certo punto mi trovo perso nei sobborghi di un affascinante città, che non saprei definire, in un palazzo antico molto curato, mi trovavo insieme a uno dei ragazzi della comunità psichiatrica nella quale lavoro, uno di quelli che potremmo definire tra i "più estroversi", ma che in quel contesto ci si trovava a suo agio ed era calmissimo a differenza della sua solita imperterrita agitazione.

Poco dopo ci trovammo in un altro palazzo in stile antica Roma, mi ha scioccato per bellezza ed antichità, mi ricordava vagamente una piramide Egizia, mentre cercavo il metodo per raggiungere Roma mi è stato detto da un venditore di giornali che quell'enigmatico ascensore esisteva dai tempi dei romani.

L'ultima cosa che mi ricordo e di aver perso un treno alla stazione, ma quest'ultimo moderno in un contesto quasi desertico, dove ho visto poche case e incontrato poche persone. Sinceramente non sono in grado di dare alcun significato a questo sogno, non so cosa voglia dire probabilmente non lo saprò mai, sono certo soltanto che mi è rimasto impresso.

Una situazione simile mi capitò molti anni fa quando ero ancora un ragazzino, feci lo stesso sogno per due volte a distanza di poco tempo, quella volta mi trovavo in un galeone sotto il mare ,ma di questo ho soltanto vaghi ricordi essendo passato tantissimo tempo.

IMG_20201206_145541-01-01.jpeg

Sogno tutte le notti ma raramente mi ricordo cosa ho sognato, mi sveglio e pochi attimi dopo mi sono dimenticato praticamente tutto. Penso sia una cosa che capiti a tanti di noi, anche se alcuni mi dicono di ricordarseli per filo e per segno. Beati loro, perché io sinceramente ho avuto sempre questo "problema", mi piacerebbe tantissimo ricordarmeli tutti anche se penso che sia praticamente impossibile, almeno per me!

E voi? Avete mai avuto un sogno ricorrente o che vi rimasto particolarmente impresso da raccontarmi? Se la risposta è sì, scrivetelo nei commenti oppure fate un articolo, mi interesserebbe molto leggerlo!

Speriamo comunque che sia di buon auspicio! Un abbraccio a tutti voi e buon anno anche alle vostre famiglie!

Le foto che vedete in questo articolo sono scatti che ho fatto durante il 2020 in diverse località, spero che vi piacciano!

hive_italia_tshirt_TRANSPARENT.png

Logo by @doze

Banner.png

Follow me on Twitter, 3Speak - YouTube & CoinCrumb - Logo by @ran.koree

Sort:  

Ciao @dexpartacus, ho letto con piacere il tuo racconto. Io provo sempre a scrivere i miei sogni appena sveglio, molto rapidamente e senza provare a renderli coerenti, e a dargli una forma, ma semplicemente per capire se ci sono degli elementi ricorrenti nel lungo periodo. Provaci e sappimi dire! x Elena