Emmy Awards 2020: Drama - analisi

Drama

Sui Drama va fatta una premessa doverosa, una premessa ampiamente anticipata nel post del 29 luglio. Nonostante 8 serie tv stupende, mancavano almeno 3 prodotti in grado non solo di competere per le nominations ma addirittura per la vittoria. The Good Fight e soprattutto Mr Robot meritavano di essere presenti. Mr Robot meritava la vittoria. A loro si aggiungeva una sontuosa stagione finale di Homeland, completamente snobbata (per i best of 2019-2020 vi rimando alla sezione classifiche)

Restava solo un ultimo baluardo, quel Better Call Saul che ha fatto meraviglie nella quinta stagione, scomodando un paragone illustre con la serie madre da cui deriva, quella Breaking Bad con la quale condivide l'universo narrativo e, per molti, il primato da contendersi su quale sia la migliore serie all time. Poteva, dunque, una serie tv per molti tra le migliori di tutti i tempi lasciarsi scappare la vittoria all'Emmy?
image.png

Le mancate nominations dei suoi strabilianti interpreti, Bob Odenkirk e Rhea Seehorn, lasciava presagire che l'academy non avesse intenzione di premiare la serie di Vince Gilligan.

Purtroppo le supposizioni si sono rivelate molto più granitiche di quanto si sperasse.

Better Call Saul esce con le ossa rotte dagli Emmy Awards 74. Nessuna statuetta e un tonfo figlio di una predilizione pressochè totale di un'altra serie HBO: Succession.

Tolte le premesse di cui sopra, la vittoria di Succession è meritata e da vedere con favore. Forse solo Ozark avrebbe avuto la forza di contrastarla. Adam McKay ha costruito un family drama dal respiro molto ampio e dai colpi di scena ingegnosi e mai forzati che hanno reso la serie un piccolo grande cult in breve tempo. Onore a lei ma soprattutto onore "ai caduti".

Doloroso il KO di Ozark che da anni raccoglie tantissime nominations senza portare a casa mai grossi successi. Il premio, tutt'altro che di consolazione, di Julia Garner come miglior attrice non protagonista è forse la notizia più bella dell'intera serata. Un'attrice di soli 26 anni ma con non poche convincenti performance alle spalle ed un ruolo nella serie Netflix pressochè perfetto per lei, carismatico, irriverente, potente.

Purtroppo per lei, la sua affermazione è stata totalmente oscurata dalla vittoria di Zendaya, più giovane di lei di soli 2 anni e da oggi ne libro dei record per essere stata la donna più giovane a vincere un Emmy. Quello di Zendaya è stato il premio più chiacchierato, la notizia più retweettata, il trend topic dei trend topic, accolta con favori trasversali ed universali. Senza nulla togliere alla sua emozianante performance (davvero straordinaria) bisognerebbe chiedersi come sia possibile che Zendaya vinca un Emmy come migliore attrice laddove la serie tv che le ha regalato quel ruolo non è riuscita a raccogliere neppure una nomination nelle altre categorie. Una situazione alquanto bizzarra e credo abbastanza unica nella storia degli Emmy. Questo non vuole sminuire questa storica vittoria ma dovrebbe farci riflettere sul tema dei parametri scelti nel selezionare i candidati. La nomination di Zendaya era stata accolta con stupore unanime. Nessuno attendeva che la giovane attrice sarebbe stata nominata. Oggi ritroviamo Zendaya con una statuetta e Aniston/Colman/Linney a mani vuote. Applausi per lei ma applausi anche a chi quella statuetta l'ha sognata ma ha potuto ammirarla solo dal salotto di casa propria in questa strana edizione Covid dell'Emmy.

Nelle puntate Precedenti

Miglior Attore non protagonista in una serie comedy

Miglior Miniserie

Miglior Guest Star in una Comedy

Miglior sceneggiatura in una serie drama

Miglior attrice non protagonista in una serie drama

Miglior attore non protagonista in una miniserie

Miglior sceneggiatura per una serie tv comedy

Miglior attore in una serie drama

Migliore attore in una serie comedy

Miglior Attrice in una serie comedy

Miglior regia in una serie drama

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film tv

Miglior attrice in una miniserie o film tv

Miglior attrice in una serie drama

Miglior attrice non protagonista in una serie comedy

Miglior attore in una miniserie o film tv

Miglior sceneggiatura in una miniserie o film tv

Miglior guest star maschile in una serie drama

Miglior guest star femminile in una serie drama

Miglior serie comedy

Miglior serie drama
Follow me

WEBSITE

www.serialfiller.org

INSTAGRAM

https://www.instagram.com/nellamentediunserialfiller/

TWITTER

https://twitter.com/FillerSerial

FACEBOOK

https://www.facebook.com/Nella-mente-di-un-SerialFiller-112405587217122/

Life isn't a train. It's a shit tornado full of gold..png

Sort:  

Warning! This user is on our black list, likely as a known plagiarist, spammer or ID thief. Please be cautious with this post!
If you believe this is an error, please chat with us in the #appeals channel in our discord.